Festambiente

Festambiente è la più importante manifestazione nazionale a impatto zero di Legambiente.

La festa nasce nel 1989 e si tiene nel mese di agosto presso il Centro nazionale per lo sviluppo sostenibile di Legambiente “Il Girasole”, nel borgo di Rispescia (ex ENAOLI) alle porte del Parco regionale della Maremma.

ECO-festival

Festambiente è uno tra gli eventi più attesi dell'estate maremmana. Due settimane di musica, mostre, dibattiti, conferenze, laboratori per bambini, sana alimentazione e molto altro, tutto all'insegna della eco-sostenibilità con un impatto ambientale ed energetico ridotto alle dimensioni minori possibili. Come?

  • Una parte dell’energia elettrica consumata è prodotta dai pannelli fotovoltaici.
  • L’acqua viene servita solo in caraffa in modo tale da limitare lo spreco di bottigliette o contenitori usa e getta.
  • Nei bar e nei punti ristoro, il protagonista assoluto è il Mater-B. Niente plastica o derivati ma materiali biodegradabili al 100%.
  • Per limitare al minimo lo spreco idrico Festambiente utilizza riduttori di flusso, in tutto il festival si risparmia il 60% di acqua.
  • L’alimentazione a Festambiente è rigorosamente biologica, a km zero e a base di prodotti tipici della Maremma.
  • Ogni materiale cartaceo utilizzato è a basso impatto ambientale, proveniente da materiale riciclato.

Dove, quando e come

Il cuore della festa è a Rispescia (uscita dalla s.s. Aurelia Rispescia/Alberese), con orario 17.30 – 01.00 (02.00 in occasione di alcune serate). Le date variano (di poco!) comunque 10-12 giorni a cavallo di ferragosto!

Il biglietto, entro le 20.00 costa € 8, dopo € 12 e i bambini fino a 14 anni entrano gratis. Ci sono anche varie convenienti tariffe in abbonamento e sconti per famiglie!

Festambiente dispone di tre ampi parcheggi (gratuiti) vicini al viale d'ingresso.

La navetta gratuita al momento fa solo servizio da e per Castiglione della Pescaia, Marina di Grosseto e Grosseto.

L'ecomercato

All'interno di Festambiente troverete l'ecomercato: prodotti alimentari, magliette, prodotti cosmetici, per la casa, artigianato, tutto in chiave sostenibile!

Rappresenta una raccolta pubblica di fondi a sostegno delle attività istituzionali dell’associazione e del "Progetto Rugiada".

Il Progetto Rugiada si svolge in Bielorussia, a sostegno del Centro “Nadiejda”, una struttura che si trova a Vilejka  sulle rive di un lago in territorio non contaminato. In questa struttura vengono accolti e monitorati dal punto di vista sanitario alcuni bambini che vivono nelle zone a rischio a seguito del fall-out radioattivo di Chernobyl. Il Centro offre anche un supporto pedagogico che permette di seguire i ragazzi con programmi specifici.

 

Le altre attività di Festambiente

Uno spazio benessere offre trattamenti ai visitatori che vogliono sperimentare la medicina olistica:

  • Massaggio Shiatsu
  • Reiki
  • Riflessologia
  • Massaggi Relax
  • Percorso “la percezione del sé”
  • Yoga

Per ogni trattamento è richiesto un contributo di 10,00 euro che sarà anch'esso totalmente devoluto al “Progetto Rugiada”.

La ristorazione è assolutamente bio! Ristoranti (vegetariano, maremmano) bar, gelaterie e poi degustazioni guidate e dieta mediterranea.

Ogni giorno dibattiti e conferenze sull'ambiente con ospiti locali e nazionali.

I concerti

Ogni sera il concerto di un artista (compreso nel biglietto d'ingresso!)

Sul palco di Festambiente ne sono passati tanti in questi anni, alcuni:

Stadio, Simone Cristicchi, Tiromancino, Max Gazzè, Caparezza, Roberto Vecchioni, PFM, Alborosie, Cristiano De André,

…. e come non ricordare Pino Daniele!

La città dei bambini

I bambini occupano un posto speciale a Festambiente.
Nell'area “La città dei bambini” vengono effettuate molte attività. Ogni sera letture animate, spettacoli teatrali con pupazzi e burattini. Dalle 17.30, dopo una merenda, vengono organizzati giochi, laboratori e sport (Calcio, basket, danza, taekwondo, rugby, e sport acquatici in un’ecopiscina )

La città dei bambini è stata pensata per soddisfare tutte le esigenze di gioco dei bambini. Tutte le strutture sono state costruite rispettando l’ambiente; Ecopneus ha costruito le Eco-Aree di gioco riciclando vecchi pneumatici usati.

Anche per quanto riguarda la ristorazione i più piccoli hanno uno spazio tutto per loro, il Bim Bum Bar, situato nella Città dei Bambini. Qui tavoli e sgabellini colorati rendono lo spazio perfetto per la merenda, assolutamente bio: gelato biologico e biodinamico, frutta fresca e crepes bio alla marmellata e alla crema di nocciole del commercio equo e sostenibile.

La mattina di Festambiente

Ma Festambiente è anche escursioni, trekking, visite guidate e tante attività per ragazzi all’insegna dell’educazione ambientale e della scoperta del territorio.

Sono tutte gratuite ma a numero chiuso (prenotazione obbligatoria presso la Segreteria organizzativa di Festambiente).

Il ritrovo è generalmente intorno alle 09.00, o a Rispescia, dove un bus gratuito vi porterà alla meta dell'escursione, o direttamente presso il luogo dove si svolgeranno le attività.

 

Ogni anno le date e le iniziative cambiano.
Per tenervi aggiornati il sito di riferimento è:
www.festambiente.it

Condividi su:

Autore dell'articolo: Marilena

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *